Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Nola (Na)

Dim. Caratteri

logo bilancio partecipativo

Home La Citta' Luoghi di Interesse

Luoghi di Interesse

Chiesa di San Biagio
A Nola è presente all'incirca dal 1300 l'Ordine dei frati minori, che regge la splendida chiesa di San Biagio, in stile tardo rinascimentale, abbellita da marmi policrimi e dipinti dei più grandi pittori del '600 napoletano.

Duomo
Di rilievo il Duomo di Nola, ricostruito nel 1900 dopo un rovinoso incendio causato dal sindaco Tommaso Vitale, con la cripta di San Felice e i tondi con le date di governo dei vari vescovi, da San Pietro e San Felice fino a Umberto Tramma.

Chiesa di Santa Maria Jacobi
Interessantissima è la trecentesca Chiesa di S. Maria Jacobi, un piccolo gioiello artistico ed architettonico del XIV-XV secolo.

Villaggio Preistorico di Nola
Riportato di recente alla luce è denominato la "Pompei della Preistoria", i cui ritrovamenti sono ora conservati nel Museo Archeologico di Nola; il sito, di eccezionale valore archeologico, conserva il calco in alzato di due capanne, che si sono conservate grazie al fango causato dall'eruzione detta "delle Pomici di Avellino". Centinaia di reperti e utensili risalenti all'età del Bronzo Antico (1800 a.c.) sono conservati presso il Museo Archeologico di Nola.

Museo Diocesano di Nola
Al suo interno sono conservate diverse opere di grande valore artistico e religioso che raccontano la storia della Diocesi di Nola, una delle più grandi ed antiche della Campania.

Seminario Vescovile di Nola
Il Seminario Vescovile di Nola, del XVIII° secolo, conserva nel suo museo lapidario il Cippus Abellanus, la più grande ed importante iscrizione in lingua osca mai rinvenuta.

Il Palazzo del Fascio
Palazzo risalente all'epoca fascista. L'edificio ha dapprima ospitato la sede di Nola dell'Agenzia delle Entrate e successivamente è passata in gestione all'Università Parthenope di Napoli, che vi ha installato la sede della facoltà di giurisprudenza.

Convento di Sant'Angelo in Palco
Convento risalente al XIV° secolo con uno splendido refettorio affrescato.

Altri luoghi di rilievo
Il "corso" T. Vitale
La Reggia Orsini
L'Anfiteatro Laterizio
Piazza Giordano Bruno
Piazza Duomo

Inoltre per la città si possono trovare statue, (come quelle di Ottaviano Augusto nella piazza principale, di S. Paolino, e di Giordano Bruno nell'omonima piazza), affreschi e tracce di civiltà antiche.

Ultimo aggiornamento (Martedì 02 Febbraio 2010 10:40)

Sabato 16 Dicembre 2017
Calcolo IMU - TASI

bussola trasparenza nuova

Urbanistica Assetto..

UrbanisticaAssettoTerritoriale

Rischio Sismico

rischio sismico ra1

WebMail

webmail