Dal 18 dicembre 2017 l’Ufficio Anagrafe del Comune di Nola (Sede Centrale) acquisirà le richieste per il rilascio della Carta di Identità Elettronica.

Dal 15 gennaio 2018 il servizio sarà esteso anche alle le sedi decentrate di Piazzolla e Polvica.

 

 PROCEDURE PER IL RILASCIO

  • Il cittadino potrà effettuare la registrazione e prenotare un appuntamento, tramite il sito https://agendacie.interno.gov.it oppure accedendo al Sito Istituzionale www.comune.nola.na.it sezione dedicata “Carta di Identità Elettronica
  • Il cittadino dovrà recarsi in Comune, munito di una foto tessera recente, codice fiscale o tessera sanitaria, ricevuta di prenotazione, attestato di versamento e carta di identità scaduta o deteriorata o denuncia di smarrimento/furto del precedente documento.
  • La Carta di Identità Elettronica non sarà consegnata a vista dagli uffici anagrafici: una volta allo sportello, l’Ufficiale di Anagrafe acquisirà documentazione e impronte digitali, mediante il sistema informatico collegato con il Centro Nazionale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno.
  • La Carta di Identità Elettronica verrà spedita dal Poligrafico dello Stato all'indirizzo indicato dall'interessato entro 6 giorni dalla richiesta, come previsto dalle norme ministeriali.

Il Comune diventa punto di ricezione della richiesta e non più di rilascio, non potrà, pertanto, essere addebitata alcuna responsabilità all’Amministrazione comunale, qualora i tempi di rilascio non siano compatibili con i motivi rappresentati dal cittadino.

 

COSTO

  • L’importo da versare per il rilascio della Carta di Identità Elettronica, come stabilito in Delibera di G.C. n 281 del 30/11/2017, è di € 23,00 per il primo rilascio o rinnovo e € 27,00 per il rilascio del duplicato, mediante versamento sul C/C n. 17021809 intestato a Servizio Tesoreria Comunale di Nola, indicando nella causale “rilascio carta d’identità”.

 

VALIDITA’

Le carte di identità già in possesso dei cittadini sono valide fino alla scadenza indicata sul retro.

  • La Carta d'Identità Elettronica varia in base all’età del titolare ed è di:

-         3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni.

-         5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni.

-         10 anni per i maggiorenni.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

I cittadini potranno chiedere informazioni e assistenza per la fase di registrazione e prenotazione al personale addetto, presso la Sede Centrale Comunale via Giordano Bruno n. 1, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 - riferimento telefonico 081 8226242.

Il formato cartaceo potrà essere rilasciato solo ed esclusivamente in caso di: non deambulazione attestata da certificato medico, titoli di viaggio, partecipazione a consultazioni elettorali, concorsi o gare d’appalto.

I cittadini italiani residenti all'estero, iscritti all'A.I.R.E, potranno, invece, richiedere la Carta di Identità Elettronica all'autorità consolare competente nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. La modalità di richiesta, pagamento, consegna della Carta di Identità Elettronica, ed ogni altro aspetto relativo alla sua emissione da parte degli stessi Uffici consolari saranno, in prospettiva, disciplinate congiuntamente con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (Circolare n.4/2017 del 31/03/2017 del Ministero dell'Interno).

 La Carta di Identità Elettronica, è in policarbonato e ha le dimensioni di una carta di credito; è dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto in bianco e nero stampata a laser che ne garantisce un'elevata resistenza alla contraffazione e conterrà anche l'eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte: infatti, è prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare al momento della richiesta, ai sensi dell’articolo 3 del T.U.L.P.S., emanato con regio decreto n.773/1931, il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministro congiuntamente al Ministero della Salute con nota n.0002128 del 29 luglio 2015.

 La Carta di Identità Elettronica, già predisposta per l'autenticazione in rete da parte del cittadino, consentirà la fruizione dei servizi erogati dalle PP.AA. e costituisce un "fattore abilitante" per l'acquisizione della identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID e per la fruizione di altri servizi in Italia e in Europa.

 In caso di smarrimento della Carta di Identità Elettronica, il cittadino è tenuto a sporgere regolare denuncia presso le forze dell’ordine e successivamente, contattare il numero verde 800263388 per richiederne il blocco.

 

CONTATTI TELEFONICI UFFICI ANAGRAFE :

-         SEDE CENTRALE - via Giordano Bruno n. 7 - tel. 081 8226388

-         SEDE DECENTRATA PIAZZOLLA - via Costantinopoli n. 121 - tel. 081 8291055

-         SEDE DECENTRATA POLVICA - via Laudati n. 7 - tel. 081 8210767

MANIFESTO

AVVISO PUBBLICO

 

torna all'inizio del contenuto